IN PRIMO PIANO

Stante il suo carattere devolutivo, l’appello tributario è ammissibile anche quando si limiti a richiedere un riesame della causa nel merito

Cass. civ., sez. V, ord., 24.09.2020 n. 20046 Svolgimento del processo Che: con la sentenza n. 89/16/13 dell'11/12/2013, la Commissione tributaria regionale dell'Emilia Romagna (di seguito CTR) dichiarava inammissibile l'appello proposto da Equitalia Emilia Nord...

Decreto legge approvato nella seduta del Consiglio dei Ministri del 18 ottobre 2020.

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA VISTI gli articoli 77 e 87 della Costituzione; TENUTO CONTO che l’organizzazione mondiale della sanità ha dichiarato la pandemia da COVID19; VISTO il decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18, recante “Misure di potenziamento del Servizio...

L’esenzione IMU richiede sempre apposita dichiarazione, autonoma dalla denuncia di variazioni rilevanti a fini IMU.

Commissione Tributaria Provinciale di Reggio Emilia, sezione II, 20.08.2020 n. 169 Svolgimento del processo- Motivi della decisione 1 -La (...) ricorre con distinti gravami, R.G.R. N.562-563-564-565/2019, nei confronti del Comune di Reggio Emilia, avverso altrettanti...

In materia di ICI, il provvedimento di attribuzione della rendita, una volta divenuto definitivo, vincola non solo il contribuente, ma anche l’ente impositore.

Commissione Tributaria Regionale del Lazio, Sezione Distaccata di Latina,  sez. XVIII, 16.07.2020 n. 2217 Svolgimento del processo La società T.L.F. s.r.l. aveva proposto ricorso avverso l'avviso di accertamento ICI, emesso dal Comune di Latina, con riferimento...

L’ulteriore proroga alla riscossione coattiva disposta dal cd. “decreto Agosto”.

Attenzione: questo contenuto è disponibile per i soli utenti registrati

Le principali novità in materia di responsabilità apportate dal cd. “Decreto Semplificazioni”.

Il D.L. 16 luglio 2020 n. 76 (più noto come “Decreto Semplificazioni”), convertito con modificazioni in Legge 11 settembre 2020 n. 120, contiene al Titolo II, Capo IV tre norme in materia di “Responsabilità” sia contabile, che penale dei pubblici dipendenti. In...

L’estinzione del giudizio tributario per cessazione della materia del contendere

Il processo tributario si estingue, in tutto o in parte, nei casi di definizione delle pendenze tributarie previsti dalla legge ed in ogni altro caso di cessazione della materia del contendere, secondo quanto disposto dall’art. 46, comma 1, D.lgs. 546/92. Con la...

La revocazione nel processo tributario (Parte Seconda)

Proposizione dell’impugnazione. L'art. 65 prevede che: Competente per la revocazione è la stessa commissione tributaria che ha pronunciato la sentenza impugnata.    A pena di inammissibilità  il ricorso deve contenere gli elementi previsti dall' art. 53, comma 1, e la...

Riflessioni di Diritto Amministrativo: il silenzio-inadempimento della Pubblica Amministrazione

Il termine “silenzio” della Pubblica amministrazione fa riferimento ad un comportamento di per sé neutro, che tuttavia il Legislatore ha di volta in volta provveduto a qualificare in maniera diversa. In relazione alle singole fattispecie, il silenzio potrà...

Riflessioni di Diritto Amministrativo: la discrezionalità tecnica e mista

La discrezionalità tecnica si concreta nell’esame di fatti o situazioni sulla base di cognizioni tecniche e scientifiche di carattere specialistico (es.: discipline mediche, biologiche, ingegneristiche, ecc.). La peculiarità che distingue la discrezionalità tecnica da...

D.L. 19 maggio 2020, n. 34, (Decreto Rilancia Italia)

D.L. 19 maggio 2020, n. 34, (Decreto Rilancia Italia): breve disamina. Il D.L. 19 maggio 2020, n. 34, (Decreto Rilancia Italia) titolato "Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all'economia, nonché di politiche sociali connesse all'emergenza...
La rivista

La Scuola specialistica degli Studi Giuridici, Economici e Sociali (Stu.g.e.s.) che ha per oggetto la diffusione della conoscenza del diritto sostanziale e processuale ha istituito la rivista online “Accademia Tributaria” per lo studio e l’approfondimento delle tematiche relative al diritto tributario, processuale e dell’esecuzione, al diritto fallimentare, al diritto penale ed al diritto degli enti locali.

Aggiornata alle recentissime novità normative e giurisprudenziali, offre risposta alle esigenze di pronta consultazione per i concessionari della riscossione, gli operatori degli enti locali nel settore tributario dell’accertamento e della riscossione, per i liberi professionisti legali e fiscali, ed anche per coloro che sono impegnati nella preparazione di esami e concorsi pubblici.

I contenuti sono in parte di libero accesso, in parte fruibili ai soli utenti registrati.

Comitato di direzione

Jacopo Maria FERRI

Direttore responsabile
Direzione Scientifica
Direzione Editoriale

Bruno CUCCHI

Direttore scientifico

Professore di Diritto processuale tributario – Università Niccolò Cusano (Roma)

Andrea ZANGANI

Direttore editoriale

Federica SIMONELLI

Direttore vicario

Professore di Diritto della riscossione pubblica – Università Niccolò Cusano (Roma)

Cecilia DOMENICHINI

Coordinatore di redazione

Cultore della materia Diritto processuale tributario – Università Niccolò Cusano (Roma)

Redazione di ROMA

Redazione di FIRENZE

Segreteria di direzione

La redazione di “Accademia Tributaria” opera una dettagliata selezione qualitativa in merito ai lavori pubblicati. I contributi sono ulteriormente verificati in forma biunivocamente anonima da parte di esperti di comprovata esperienza ed indiscussa conoscenza scientifica di settore

Richiesta di contatto
Inviando una richiesta di contatto, con relativa motivazione, provvederemo a risponderVi al più presto. Vi chiediamo di riportare con attenzione il Vostro indirizzzo di Email.

1 + 11 =

Sottoscrizione annuale in promozione a 140 Euro anzichè 280.
(*) PRIVACY: Informativa sulla privacy ai sensi del D.lgs. n. 196/2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali), che ha sostituito la legge n. 675/1996, il trattamento delle informazioni che La riguardano sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti. Ai sensi dell’articolo 13 del D.lgs. n. 196/2003 (già art. 10 legge 675/1996) della legge predetta, dunque, Le forniamo le seguenti informazioni: I dati da Lei spontaneamente forniti a questo sito tramite Email di richiesta informazioni verranno trattati, nei limiti della normativa sulla privacy, per le seguenti finalità: inviare esclusivemente informazioni da Lei richieste ove possibile nelle modalità da Lei specificate.