Il rapporto di convivenza del familiare consegnatario è presunto sulla base del fatto che egli si sia trovato nell’abitazione del destinatario ed abbia preso in consegna l’atto da notificare.

Cass. civ., sez. V, ord., 04.02.2020 n. 2487 Svolgimento del processo Che: 1.Con sentenza n. 1165/14/2015, depositata il 25 febbraio 2015, la Commissione tributaria regionale del Lazio, respingeva l’appello proposto da P.B.F. avverso la sentenza della CTP, la...

Riflessioni di Diritto Privato: l’anticresi

L’anticresi è il contratto con il quale il debitore o un terzo si obbliga a consegnare un immobile al creditore a garanzia del credito, affinché il creditore ne percepisca i frutti, imputandoli agli interessi, se dovuti, e quindi al capitale (art. 1960 c.c.)....

L’avviso di ricevimento gode di pubblica fede, fino a querela di falso, relativamente alle attività che risultano in esso compiute, a condizione che sia sottoscritto dall’agente postale

Cass. civ., sez. V, 11.02.2020 n. 3241 Svolgimento del processo Con sentenza n. 86/65/13 pubblicata il 4 luglio 2013 la Commissione tributaria provinciale della Lombardia sezione staccata di Brescia ha confermato la sentenza della Commissione tributaria provinciale di...