In deroga alle disposizioni concernenti il canone di cui al comma 816, i commi 837-845 dell’art. 1 Legge 27 dicembre 2019 n. 160 prevedono l’istituzione, da parte dei Comuni e delle Città metropolitane, di un canone di concessione per l’occupazione delle aree e degli spazi appartenenti al demanio o al patrimonio indisponibile, destinati a mercati realizzati anche in strutture attrezzate.

Attenzione: questo contenuto è disponibile per i soli utenti registrati